Al via demolizione ex Terme di Roselle

"E una giornata storica: dopo decenni lo scheletro delle ex Terme di Roselle (Grosseto) sarà finalmente abbattuto". Lo ha detto il sindaco di Grosseto Antofrancesco Vivarelli Colonna che, salito su una ruspa, ha iniziato lui stesso la demolizione. I lavori, entro i prossimi 4 mesi, porteranno alla demolizione completa della struttura. Il progetto rientra nel piano più vasto di riqualificazione e rigenerazione urbana con cui il Comune di Grosseto ha vinto il cosiddetto bando periferie indetto della presidenza del Consiglio dei Ministri. Per un impegno di spesa di 15 milioni di euro. Il piano prevede una serie di interventi sulla frazione: tra gli altri, la ristrutturazione del Poggio, la costruzione di piste ciclabili tra il capoluogo e l'area archeologica e la riqualificazione dell'area delle ex terme. Complessivamente le due strutture coprono una superficie di oltre 5mila metri quadrati su un'area totale di 58mila. La somma complessiva per l'abbattimento e la bonifica è di 770mila euro.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giunco
  2. Il Giunco
  3. Il Giunco
  4. Il Giunco
  5. Il Giunco

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Orbetello

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...